loading...

GLI INDIANI D'AMERICA AVEVANO PREVISTO TUTTO! ECCO LA TERRIBILE PROFEZIA...LEGGI!

Un giorno il nostro spirito riempirà di sé i vostri discendenti.

Un giorno, ho detto , perché. voi ora apparite incapaci di un sentimento che non sia l'odio:



L’odio e la paura, che vi spingono ad azioni che non hanno per fine solo la distruzione degli altri, ma anche la vostra. (in poche parole il Karma vi renderà ciò che avete dato).



L'odio e la paura, che vi impediscono di capire che la stirpe umana è come il sole e che i popoli ne sono i raggi e che quando un popolo muore il sole comincia a morire e la terra diventa più fredda.

(razzismo, paura del diverso, guerre di religione).




L'odio e la paura che non vi dannocoscienza del fatto che le specie animali sono le radici che uniscono il cielo alla terra e che l’uomo non può recidere se non vuole morire (allevamenti intensivi, industriale del latte e delle uova, macelli).




I nostri padri, noi stessi staremo sempre intorno a voi e attenderemo con pazienza fino a che non riusciamo a piantare nella vostra indole distruttiva un seme di amore per la vita.


Se ciò accadrà. il vostro mondo sparirà

e il nostro tornerà a vivere.

Ma forse non riusciremo a fare ciò.



E allora, quando una ragnatela di fili che sussurrano avrà circondato l'azzurro del cielo, quando il rondone sarà scomparso e la vita sarà diventata sopravvivenza

( crisi economica?), quando i fiumi saranno morti con i laghi e le montagne,quando il vostro folle modo di vivere avrà sommerso la terra, (Capitalismo attuale, consumismo, cementificazione selvaggia, distruzione della Natura) un grande fuoco simile ad un sole, che voi stessi avrete costruito nella vostra ansia di distruzione e di dominio ( bomba atomica?), cadrà dal cielo e distruggerà ogni cosa. e la terra e gli uomini saranno pietra per sempre.




Indiano capo Seattle degli Squamish

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Scusate, ma che nel 2016 ancora si utilizzi la parola "indiani" per indicare i nativi americani mi sembra triste.

Anonimo ha detto...

Prima di loro, però, le profezie della Bibbia parlavano ancora più chiaro: "l'uomo dominerà l'uomo a suo danno (Ecclesiaste 8:9). (fino a quando Dio porrà la parola fine su tale dominio dell'uomo sull'uomo.)

(Apocalisse (Rivelazione) 11:18  MA LE NAZIONI SI ADIRARONO, E VENNE L’IRA TUA, e il tempo fissato di giudicare i morti, e di dare la ricompensa ai tuoi schiavi i profeti, e ai santi e a quelli che temono il tuo nome, i piccoli e i grandi, e di RIDURRE IN ROVINA QUELLI CHE ROVINANO LA TERRA”.

Apocalisse 12:10 "... è stato gettato giù l’accusatore dei nostri fratelli, che li accusa giorno e notte dinanzi al nostro Dio! 11 Ed essi lo vinsero a motivo del sangue dell’Agnello e a motivo della parola della loro testimonianza, e non amarono la loro anima neppure di fronte alla morte. 12 Per questo motivo rallegratevi, o cieli e voi che risiedete in essi! Guai alla terra e al mare, perché IL DIAVOLO È SCESO A VOI, AVENDO GRANDE IRA, SAPENDO CHE HA UN BREVE PERIODO DI TEMPO”.

(Apocalisse (Rivelazione) 7:9, 10) 9 Dopo queste cose vidi, ed ecco, una grande folla, che nessun uomo poteva numerare, di ogni nazione e tribù e popolo e lingua, che stavano in piedi dinanzi al trono e dinanzi all’Agnello, vestiti di lunghe vesti bianche; e nelle loro mani c’erano rami di palme. 10 E continuano a gridare ad alta voce, dicendo: “La salvezza la dobbiamo al nostro Dio, che siede sul trono, e all’Agnello”.

(Apocalisse (Rivelazione) 7:13, 14) 13 E, presa la parola, uno degli anziani mi disse: “Questi che sono vestiti di lunghe vesti bianche, chi sono e da dove son venuti?” 14 E subito gli dissi: “Signor mio, tu lo sai”. Ed egli mi disse: “Questi sono quelli che vengono dalla grande tribolazione, e hanno lavato le loro lunghe vesti e le hanno rese bianche nel sangue dell’Agnello... 16 Non avranno più fame né sete, né li colpirà più il sole né ardore alcuno, 17 perché l’Agnello, ... li pascerà e li guiderà alle fonti delle acque della vita. E Dio asciugherà ogni lacrima dai loro occhi”.

(Apocalisse (Rivelazione) 21:3-5 "3 Allora udii un’alta voce dal trono dire: “Ecco, la tenda di Dio è col genere umano ed egli risiederà con loro, ed essi saranno suoi popoli. E Dio stesso sarà con loro. 4 Ed egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e LA MORTE NON CI SARÀ PIÙ, né ci sarà più cordoglio né grido né dolore. Le cose precedenti sono passate”. 5 E Colui che sedeva sul trono disse: “Ecco, FACCIO OGNI COSA NUOVA”. E dice: “Scrivi, perché queste parole sono fedeli e veraci”...






Unknown ha detto...

ma che sia vero

SEGUITECI SU FACEBOOK!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...