loading...

ALLARME SICCITA' : IN ITALIA I MILITARI STANNO ALTERANDO IL CICLO DELL'ACQUA!!!

Siccita' Po
Stanno alterando il ciclo dell'acqua!!! Il Po sta diventando un "fiume di sabbia".



Gennaio si è chiuso con temperature record, ben al di sopra delle medie stagionali, e Coldiretti, trovando eco nelle pagine dei quotidiani e dei Tg, ha lanciato l’allarme: «Il risultato si fa sentire sull’ambiente con l’insolito panorama delle montagne prive di neve mentre i grandi laghi sono praticamente svuotati, i fiumi si sono abbassati su livelli estivi, sui prati ci sono primule e viole e nelle campagne peschi, susini e mandorli sono già fioriti. Particolarmente grave è la mancanza di neve, che rappresenta una scorta importante per garantire gli afflussi idrici determinanti per i raccolti agricoli nei prossimi mesi. Bisogna intervenire subito, portando acqua ai laghi e alzando il deflusso minimo vitale per evitare rischi di desertificazione del territorio con gravi ricadute sull’economia agricola e sull’equilibrio ambientale».

Lo sanno anche i bambini delle elementari che le piogge si generano grazie al riscaldamento del mare che evapora andando a formare le nuvole che poi ci restituiranno l'acqua
sotto forma di pioggia.Cosa sta accadendo allora in Italia ? Perche' c'e' questa forte siccita'? 

Nuvole artificiali sopra la Toscana
Semplice! Con le operazioni di aereosol (scie chimiche),coprono il sole con nuvole artificiali per quasi 365 giorni l'anno quindi diminuisce il riscaldamento solare del mare e di conseguenza l'evaporazione e quindi le nuvole, e se queste vengono ulteriolmente "distrutte" con sostanze igroscopiche(cioe' che assorbono acqua) tipo il bario e l'alluminio il gioco e' fatto!

Foschia chimica
Avremo solo la ricaduta di foschia chimica(che i media spacciano per smog) ricca di questi metalli pesanti che vengono immessi in atmosfera e nessuna precipitazione piovosa.

Scie chimiche
Guardatevi intorno non e' necessario essere degli scienziati per capire che il cielo non e' piu' lo stesso! Basta osservare tutte quelle scie che si incrociano nel cielo che vanno a formare una griglia chimica, mortale per tutta la biosfera.

Ecco quando tutto questo ha avuto inizio nel nostro paese...



Accordo Bush-Berlusconi del 2002

ALTERAZIONE DEL CICLO IDROGEOLOGICO


Per inquadrare correttamente l'accordo Italia-U.S.A. definito "Piano dettaglio accordo Italia U.S.A. sul clima" (http://www.scribd.com/doc/8284646/Piano-dettaglio-Accordo-Italia-Usa-Sul-Clima) si deve necessariamente far riferimento al grande inganno definito "riscaldamento globale", che ha portato ad accordi internazionali, indirizzati a costituire un alibi per le inevitabili violente mutazioni climatiche che la diuturna diffusione di metalli e polimeri in atmosfera avrebbe determinato. Tra questi un innaturale "effetto atmosfera" indotto proprio dalle cosiddette "scie chimiche" e dalle emissioni elettromagnetiche. La stessa N.A.S.A., pur definendole in modo menzognero "contrails", imputa a queste coperture artificiali un riscaldamento anomalo della bassa atmosfera. L'accordo Italia-U.S.A. (insieme con il successivo accordo "Cieli liberi") portò alla liberalizzazione dello spazio aereo italiano, sotto il paravento delle sperimentazioni scientifiche atte a contrastare un inesistente riscaldamento globale da CO2.

continua su: http://autori.fanpage.it/in-italia-dopo-l-accordo-bush-berlusconi-via-libera-alle-scie-chimiche-parola-di-marciano/
http://autori.fanpage.it/

1 commento:

paolo ha detto...

Per far fronte a questi problemi bisognerebbe cambiare anche le pratiche agricole, poiché oltre il 70% dell'acqua potabile viene utilizzata per l'agricoltura e questo non è più tollerabile! Quindi consiglio a tutti di cercare su Google " Waterless Farming " per scoprire tecniche di coltivazione più eco-sostenibili.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...