loading...

Olio di cocco uccide il 93 % del cancro del colon!






La Natura ci da sempre il necessario! Questa volta si tratta dell’olio di cocco!

L’olio di cocco è circa il 50% di acido laurico, ha ucciso oltre il 93% delle cellule tumorali del colon umano dopo 48 ore di trattamento. Curiosamente, l’acido laurico ha avvelenato le cellule tumorali simultaneamente scatenando profondo stress ossidativo mentre ha fortemente ridotto i livelli di glutatione.
Uccide naturalmente virus multipli, batteri, funghi e parassiti. Aiuta la digestione e il metabolismo epatico, riduce l’infiammazione, e promuove la pelle più sana e la guarigione delle ferite più velocemente quando è applicato localmente. Può anche essere un aiuto efficace per il diabete… Ha portato la perdita di peso superiore e addominale rispetto all’olio di soia. Olio di cocco è unico in quanto è l’acido laurico circa il 50%, un mezzo trigliceride incatenato che è altrimenti molto difficile trovare nella nostra dieta (olio di nocciolo di palma è anche circa il 50% di acido laurico).
Il punto di fusione è di 24 gradi.
L’olio di cocco è costituito da trigliceridi e non possiede colesterolo, aumenta le difese del sistema immunitario.
Contiene acido laurico, caprinico, e caprilico.
Contiene la vitamina K, la colina, tracce di vitamina E, e ferro. L’apporto calorico è molto elevato, visto che è un grasso: 100gr di olio di cocco apportano ben 862 Kcal!
Benefici per l’organismo: una volta ingeriti raggiunge il fegato e da l’energia facile, aumenta il metabolismo nel bruciare i grassi in eccesso.
Per ormoni: gli acidi grassi contenuti nell’olio di cocco sono in grado di inibire un enzima, la 5alfa-reduttasi, capace di trasformare il testosterone… cosi la moderata assunzione di olio di cocco può aiutare nell’ipertrofia prostatica, ovaio policistico, e l’acne… Fa bene allo stomaco. Combatte i radicali liberi e riduce il rischio di sviluppare diversi tipi di tumore.
L’olio di cocco deve essere di buona qualità. Non va bene in forma di idrogenato visto che subisce dei processi chimici e diventa dannoso per l’organismo. Ideale inserire l’olio di cocco nelle diete dimagranti.

 SEGUITECI SU FACEBOOK
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24356281

Link

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...