loading...

Obama chiede all'Europa piu' investimenti per le spese militari

Gli Stati Uniti hanno bacchettato ancora una volta l’Europa per aver investito pochi soldi nella spesa militare. E’ stato proprio Obama in persona a spronare gli “alleati” europei ad aumentare la spesa militare nonostante la crisi economica. E’ il perchè che sfugge…

La crisi economica ha dilaniato interi paesi in Europa, basti pensare alla Grecia, all’Italia, alla stessa Francia, alla Spagna e al Portogallo. In questi paesi migliaia di persone sono scese sotto la soglia di povertà, centinaia di persone si sono tolte la vita per la disperazione, centinaia di migliaia di persone hanno perso il lavoro e anche la speranza di ritrovarlo o trovarne uno per la prima volta. Tutto questo però lascia imperturbabile Obama che, nel corso della sua visita in Polonia, ha pensato bene di dettare le nuove linee guida agli alleati europei, bacchettandoli perchè stanno spendendo troppo poco nella spesa militare. Obama in persona dalla cornice di Varsavia ha invitato gli alleati europei ad aumentare la spesa militare nonostante la crisi economica: “Noi vediamo un declino continuo, questo deve cambiare”. E non è casuale che lo abbia detto dalla Polonia, saldo alleato degli Stati Uniti in chiave antirussa. Insomma gli Stati Uniti vogliono che i paesi europei tirino fuori i soldi, e non per pagare sussidi alle persone in difficoltà ma per giocare alla guerra in un periodo reso drammatico da quanto sta succedendo in Ucraina, dove proprio Washington ha ingerito pesantemente negli affari interni di Kiev. Per “rassicurare” l’Europa proprio Obama ha promesso un miliardo di dollari per nuove forze americane in Europa dell’Est, anche se in realtà sfugge il senso di tutto questo, per quale motivo l’Europa dovrebbe riarmarsi? Solo per fare gli interessi di Obama? 
“Il nostro impegno per la sicurezza della Polonia e dei nostri alleati in Europa centrale e orientale è una pietra angolare della nostra sicurezza ed è sacrosanto”, ha ribadito Obama, sottolineando quali sono gli intendimenti in vista del futuro. Del resto in modo spietato e cinico proprio Obama ha riconosciuto le elezioni presidenziali in Ucraina fingendo di non vedere che Kiev sta da almeno un mese letteralmente bombardando il suo stesso popolo nell’Est del Paese. In tutto questo gli Stati Uniti chiedono all’Europa di investire nelle forze armate, ma in vista di che cosa? Sembra che stiamo correndo velocemente verso una Guerra Fredda 2.0, e nessuno in Europa ha il coraggio politico di chiedersi se questo ci convenga o meno. Sicuramente conviene agli Stati Uniti. Dopo i recenti sviluppi, se non altro, si inizia a capire come mai ci sia stato imposto di comprare gli F-35 e come mai gli Stati Uniti stanno costruendo la base Muos a Niscemi.

http://www.tribunodelpopolo.it/obama-mette-lelmetto-e-sprona-leuropa-a-tirare-fuori-i-soldi/

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...