Due scosse di terremoto colpiscono la costa calabra meridionale

Alle 7.17 di questa mattina, a 10 km circa da Palizzi e Brancaleone, i sismografi hanno segnalato un primo terremoto. Alle 9.25 un altro sul versante tirrenico. 
Sisma di bassa intensità nello Ionico a pochi chilometri di distanza dalle coste della Calabria. Secondo i dati dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) un terremoto di magnitudo 3.1 ha colpito la costa calabra meridionale alle 7.17 con epicentro a circa 10 km
di distanza da Palizzi e Brancaleone, in provincia di Reggio Calabria. Molto lontano dalla costa, invece, il terremoto delle 9.25 a 155 km di profondità e di magnitudo 2.7. Ad essere stata interessata dal sisma, questa volta, è stata la Calabria tirrenica con epicentro collocato a circa 20 km da Capo Vaticano e Tropea.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...